Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Perfetti Sconosciuti (di P. Genovese)

21 Agosto 2016

Perfetti Sconosciuti

di  Paolo Genovese

Con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak.

Commedia, 97 min. – Italia 2016. Miglior film e migliore sceneggiatura al David di Donatello 2016.

Quante coppie si sfascerebbero se uno dei due guardasse nel cellulare dell’altro? È questa la premessa narrativa dietro la storia di un gruppo di amici di lunga data che si incontrano per una cena destinata a trasformarsi in un gioco al massacro. Svelando la natura più pericolosa della tecnologia: la superficialità con cui tutti affidano i propri segreti a quella scatola nera che è il proprio cellulare credendosi moderni e pensando di non andare incontro a conseguenze.

[…] Il tono che si respira, infatti, non è melodrammatico o farsesco, ma comico con intelligenza, buone dosi di sarcasmo e affondi dolorosi. Come le ispirazioni straniere a cui ci riferivamo prima, è principalmente un film di scrittura, fatto di dialoghi calibrati, che – a ogni chiamata, messaggino o whatsappata – va a smontare le certezze che ognuno ha sul partner o sugli amici. C’è una cura per la parola e gli incastri, che è il riflesso dell’apporto corale fornito da un team di cinque sceneggiatori (Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini, Rolando Ravello, Genovese compreso) e dai singoli attori, i quali si sono costruiti le battute ad personam. Ed è forse anche questa partecipazione a monte al progetto (oltre all’amicizia tra alcuni membri del cast) ad aver prodotto un’alchimia rara, dove tutti danno il meglio di sé, con Mastandrea e Giallini che troneggiano sugli altri, ma il primo più di tutti grazie a battute affilate come lame («So frocio solo da du ore e già m’è bastato…»). Al loro fianco fanno, comunque, la loro degnissima figura anche Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Edoardo Leo e Alba Rohrwacher, tutti convincenti nei panni di un gruppo di amici persuasi di conoscersi benissimo, per poi comprendere al termine di una serata agghiacciante di essere perfetti sconosciuti.

Se verso la fine la tensione e i segreti messi sul tavolo si fanno forse un po’ eccessivi, va dato atto a Genovese di essere riuscito a servire con equilibrio una dopo l’altra le varie “portate” di questa cena, giungendo a un finale alla Sliding Doors, che svela il doppiofondo dei protagonisti. Un finale per nulla scontato, ma molto amaro, che sottolinea il valore dell’ipocrisia come strumento necessario a difendere la “frangibilità” di tutti. Oscillando tra disincanto e rassegnazione.

Marita Toniolo (www.bestmovie.it)

Dettagli

Data:
21 Agosto 2016
Categoria Evento:

Luogo

Arena Borghesi
Viale Stradone 4
Faenza, RA 48018 Italia
+ Google Maps
Visualizza il sito del Luogo

Organizzatore

Cineclub Il Raggio Verde
Email
info@cineclubilraggioverde.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore